Italiano    English    Français
   
                                       
   


IL MIO PRIMO DESERTO

Il Vero Sahara ad un prezzo economico

7 giorni/6 notti

Accompagnatori ITALIANI


Un viaggio diverso ed emozionante tra le dune del Sahara, l’avventura del vero deserto vissuta in prima persona ad un prezzo accessibile. Un viaggio che ti porta al di fuori della tua solita vita: emozioni e sensazioni forti e sconosciute!

Sei attore privilegiato in un mondo incredibilmente bello, incontaminato, fatto di sabbia, di pietre, di rocce, di spianate che continuano oltre l'orizzonte, di luoghi sempre diversi.

Il vuoto mentale e fisico che i grandi spazi del deserto creano in te, ti aiuteranno a meglio focalizzare le prioritą e le aspettative per il futuro, permettendoti di osservare la tua vita ed il tuo mondo quotidiano da una prospettiva unica ed oggettiva: decisioni importanti potranno essere prese con la serenitą che niente e nessuno sta influenzando i tuoi pensieri.




1° GIORNO -

In mattinata volo dall’Italia per Marrakech.
Ritrovo del gruppo all’aeroporto internazionale di Marrakech nel primo pomeriggio, presentazione con le nostre guide,  sistemazione nei fuoristrada.

Trasferimento a Ouarzazate nel nostro hotel-castello stile berbero, dove si arriva nel tardo pomeriggio/prima serata, attraversando il suggestivo passo del Tizi n’Tichka. Qui cominci da subito a percepire un’atmosfera magica e particolare fra comfort, profumi, ambienti, luci, colori e persone completamente nuovi.

Briefing, svolto sotto la caratteristica tenda berbera, dove viene illustrato il viaggio e vengono fornite tutte le indicazioni e i consigli per lo svolgimento del tour.

Cena etnica in hotel.  Tutti a letto per un buon riposo.


2° GIORNO -

Ritrovo per la ricca colazione alle 6.30 e partenza  alle 7.00.
Si lascia Ouarzazate puntando decisamente a sud, verso il Sahara.

Si percorre la verde Valle del Drah, famosa via della Kasbeh che, snodandosi attraverso una lunga oasi percorsa dall’omonimo fiume,  permette di ammirare queste antiche cittadelle fortificate ed i pittoreschi paesaggi circostanti. 

In tarda mattinata si giunge a Zagora, ultima cittadina prima del grande deserto.  Gli ultimi chilometri prima del Sahara sono un graduale diradarsi di ogni segno di civiltà, fino a quando si lascia definitivamente l’asfalto.

Pranzo in un caratteristico campo tendato, alle porte del deserto.

Nel pomeriggio si percorre la pista Zagora – Tafraout, inoltrandosi sempre di più nel deserto. Verso sera si raggiunge il rifugio ed il campo tendato tra le dune. Una tonificante doccia, the berbero e camminata tra le dune, in attesa della cena.


3° GIORNO -

Giornata  di piena immersione nel deserto. Proseguendo verso sud, paesaggi sempre nuovi. Svariate fermate per ammirare le bellezze che il deserto ci offre.  Si possono incontrare anche accampamenti di veri nomadi del deserto e gruppi di dromedari. Pranzo in un hotel situato ai confini del grande Erg.

Nel pomeriggio si raggiunge la parte più a Sud-Est del nostro viaggio, fino ad arrivare al maestoso Erg Chebbi: un posto indescrivibile, con dune alte fino a 300 metri e location della maggior parte dei films ambientati nel Sahara. Qui trascorriamo il resto della giornata, costeggiando le dune e, giocando tra di esse, ne conosciamo la bellezza; un’escursione a dorso di dromedario, come antichi carovanieri, ci fa assaporare il silenzio ed i grandi spazi attorno a noi.

Al ritorno, seduti su un tappeto berbero, gustando il the alla menta, abbandoniamo la mente  alle emozioni, ai luoghi e ai paesaggi vissuti nella giornata.

Più tardi si può assistere al tramonto del sole sulle dune, fino a quando un inconfondibile profumo di “cena pronta” ci attrae verso l’accampamento.

Dopo cena un falò ed il ritmo dei tamburi fanno da coreografia al giorno che si spegne sul deserto ed alle stelle che per la prima volta si presentano con una veste fino ad ora sconosciuta.

La festa ha inizio: i tamburi aumentano il ritmo, sempre più incalzante ed accompagnano le danze tribali berbere attorno al fuoco, nelle quali veniamo tutti coinvolti dai nostri amici del deserto.

Il vuoto mentale e fisico che i grandi spazi del deserto creano in noi, ci aiuteranno a meglio focalizzare le priorità e le aspettative per il futuro, permettendoci di osservare la nostra vita ed il nostro mondo quotidiano da una prospettiva privilegiata ed oggettiva: decisioni importanti potranno essere prese con la serenità che niente e nessuno sta influenzando i nostri pensieri.

La festa dura tutto il tempo che vogliamo, quando siamo stanchi bastano pochi minuti per ritrovarci sotto la protezione delle tende berbere in un rinnovato surreale silenzio.


4° GIORNO -

Mattinata di relax e riposo: chi lo desidera può dormire un po' di più, il buffet della colazione rimane aperto; mentre chi preferisce godersi il deserto, può passeggiare liberamente tra le dune o prendere il sole steso sulla sabbia. Pranzo al campo tendato.

Nel pomeriggio ci aspettano una serie di escursioni attorno all’Erg in fuoristrada:
- visita ad un sito molto interessante e poco conosciuto, che non sveliamo in anticipo…. Faremo comunque un bel salto all’indietro nella storia, anzi nella preistoria!
- visita ad un’abitazione di una vera famiglia berbera, che vive in un villaggio ai confini del deserto in una tipica casa fatta di terra e paglia. Qui, sorseggiando l’immancabile the alla menta, conosciamo il saggio Alì, che in un italiano quasi perfetto, ci spiega usi, costumi e tradizioni dei Berberi, dei Beduini e dei Tuareg.
- visita ad un villaggio di ex schiavi del Senegal, popolazione nera che per sfuggire alla schiavitù si è rifugiata alla porte del deserto e ha fondato una propria comunità; veniamo ospitati da un gruppo locale che esegue per noi uno spettacolo di danza, musica e canto tribale, tipico della loro cultura: un breve tuffo nell’Africa Nera!

Ritorno al campo nel deserto dove, se il tempo rimasto ce lo consente, viene organizzata una mini partita di calcio amichevole Italia-Marocco, in un contesto surreale: i berberi del campo, le guide, gli autisti da una parte e noi dall’altra: di solito vincono loro!!  E chi non gioca, può assistere all’incontro seduto su una dunetta; il divertimento è assicurato!

Cena al campo e poi Serata delle Stelle: il luogo si presta per una bella spiegazione di astronomia: imparerete ad orientarvi di notte con le stelle, a leggere che ora è nel cielo, ed altro che vi farà riflettere…


5° GIORNO -

Si abbandonano le sabbie del deserto e si prosegue verso nord, attraversando altri luoghi incantevoli. I paesaggi ed i numerosi villaggi che si incontrano nel tragitto, ci fanno conoscere altri aspetti del Marocco e dei suoi abitanti, permettendoci di confrontarli con quanto osservato nei giorni precedenti.

Si passa l'oasi di Tifillate e si arriva alle 'Gorges du Todra', spettacolari e profonde gole scavate nei millenni dal fiume omonimo. Si abbandonano i fuoristrada per una passeggiata nel canyon. Pranzo in un caratteristico hotel costruito all'interno delle gole.

Nel pomeriggio si attraversano la suggestiva valle delle mille Kasbeh e la valle delle rose, dove si possono osservare ampie piantagioni di rose da essenza; nella sua capitale El kelaa, ogni anno si svolge un festival a tema.

Superata Ouarzazate, si prosegue per la caratteristica e famosissima kasbah di Ait Benhaddou, cittadella fortificata, patrimonio dell'UNESCO già dal 1987 e location di molti film (tra cui Lawrence d'Arabia, Gesù di Nazareth, Il gioiello del Nilo, Il Gladiatore, la Mummia, Alexander e molti altri). Cena e pernottamento in un hotel situato proprio ai piedi della Kasbah.


6° GIORNO -

In mattinata visita alla kasbah di Ait Benhaddou e relax nella piscina panoramica dell'hotel dove, dopo una tonificante nuotata, pranzeremo.

Dopo pranzo si prosegue per Marrakech, dove si giunge nel tardo pomeriggio.

Sistemazione nella nostra Riad, situata in piena medina,  a meno di 300 metri dalla famosa grande piazza J’ma el Fna. Le sue antiche mura ci proteggeranno dal caos cittadino. Il tour è terminato ma, se si desidera,  una cena libera nella grande piazza, ci permette di  trascorrere ancora qualche piacevole ora insieme. Un giro nel souk di Marrakech e pernottamento.


7° GIORNO -

Sveglia presto, colazione e ritorno in l’Italia, dove si giunge nel primo pomeriggio.

Chi è interessato può prolungare ancora il soggiorno a Marrakech nella nostra riad di quanti giorni desidera.



Note e Quote di Partecipazione


Note:

- La somma pagata garantisce il completamento del tour senza dover sostenere ulteriori spese, a parte il volo; infatti per lasciare ulteriore flessibilità alla pianificazione della propria vacanza non è stato conteggiato il volo aereo. Molti nostri clienti preferiscono raggiungere il Marocco per proprio conto, magari con voli low-cost, oppure inglobare il nostro tour in una vacanza nel paese più ampia.

- Esistono alcuni vettori che coprono la tratta Milano-Malpensa / Marrakech a costi veramente convenienti (anche poche decine di euro a tratta), l’importante è però prenotare con opportuno anticipo, specialmente nei periodi di alta stagione. Saremo lieti di comunicarvi i siti dei vari vettori da noi utilizzati (tutti prevedono la possibilità di prenotare online) e di aiutarvi e consigliarvi nella scelta del volo più appropriato.

- Visto il particolare periodo in cui il tour si svolge, dove col passare del tempo i prezzi aumentano e i posti diminuiscono velocemente,  tutto va preparato e prenotato con ampio anticipo.

- Si consiglia quindi di prenotare il prima possibile,specialmente il volo, per evitare di rimanere esclusi dal tour.

- Dopo la prenotazione vi verranno naturalmente fornite tutte le indicazioni necessarie ed una lista completa di cosa è indispensabile o consigliabile portare in base al periodo.


Quota di Partecipazione:                            760 €



La quota comprende:

- Quota individuale di iscrizione.
- Fuoristrada 4x4 (Toyota Prado, Toyota Land Cruiser, Mitsubishi Pajero  o equi- valente) nelle versioni a passo lungo 7 posti, per tutta la durata del tour, con autista e 6 partecipanti a bordo.
- Pensione completa durante tutto il tour (pernottamenti in hotels e campi tendati) e acqua minerale in bottiglia in dotazione su ogni mezzo durante il viaggio. - Tutti gli intrattenimenti serali.
- Cena di Capodanno con bevande alcooliche comprese.
- Gli accompagnatori e gli automezzi dell’organizzazione presenti per tutto il viaggio e costantemente a seguito dei partecipanti.
- Eventuali tasse locali.
- L’attrezzatura dell’organizzazione a disposizione dei partecipanti.
- Trasferimento dall’aeroporto alla riad con nostro minibus privato.
- Qualche gradita sorpresa…


Le quote non comprendono:

- Volo Aereo A/R e relative tasse.
- Eventuali altre bevande, diverse dall’acqua.
- Mance e spese personali.
- Tutto quanto non espressamente compreso nel paragrafo “Le quote comprendono”.



Contattaci - Richiedici Info


Scarica il Modulo di Prenotazione


Scarica il Tour in Dettaglio (documento PDF)





 
 
 
 
 
 
 
 

 

    Seguici su Facebook...    ...e chiedici l'amicizia per avere informazioni in tempo reale  suoi nuovi Tours, Vedere tutti gli album fotografici e domandare quello che desideri a chi ha già vissuto con noi il deserto!
   Recapiti per contattarci
velocemente in Italia:
   
  (+39) 320/084.0264
  (+39) 0121/59.80.40
  info@desertfoxtravel.com
 
Tutti i testi e le foto utilizzate in questo sito sono di proprietà delle Desert Travel Sarl e non possono essere utilizzati, copiati o riprodotti neanche parzialmente senza precisa autorizzazione scritta della stessa, ogni violazione sarà perseguita legalmente nelle opportune sedi competenti.